ITALIA, SCATTA IL DIVIETO DI BALNEAZIONE: IL MOTIVO È MOLTO SERIO