Ora lo ammette anche il prof del Cts: “Il Covid è una malattia normale, uccide solo i più fragili”