Sono 35.098 i nuovi contagi in 24 ore su 217.758 tamponi analizzati. Sale il numero dei decessi: 580. Sono stati registrati 122 nuovi ricoveri nelle terapie intensive in più in 24 ore. Da domani Abruzzo, Basilicata, Liguria, Toscana e Umbria passeranno da zone gialle ad arancioni. Bolzano diventa zona rossa. La Campania resta gialla.

VALLE D’AOSTA

Sono 127 i nuovi casi positivi al Covid e 11 decessi nelle ultime 24 ore in Valle d’Aosta. A comunicarlo il bollettino della regione. I casi positivi attuali sono 2299, di questi 161 ricoverati e 15 in terapia intensiva. 218 in totale i decessi, 1946 i guariti. I tamponi effettuati sono ad oggi 46.630.

PIEMONTE

Sono 64 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 6 verificatisi oggi. Il totale è ora 4742 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 742 Alessandria, 290 Asti, 244 Biella, 475 Cuneo, 461 Novara, 2088 Torino, 249 Vercelli, 143 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 50 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. I casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte sono 104.314 (+3659 rispetto a ieri, di cui 1422, il 39% asintomatici).In particolare i nuovi casi sono 1396 di screening, 943 contatti di caso, 1320 con indagine in corso, 348 in Rsa e Strutture socio-assistenziali, 271 in ambito scolastico e 3040 tra la popolazione generale.

VENETO

I nuovi casi di coronavirus in Veneto sono 2.763 (84.255 dall’inizio della pandemia) e i morti sono 48 in più nelle ultime 24 ore (2.643 totali). “Pesano anche i pazienti delle case di riposo”, ha detto il governatore, Luca Zaia, in conferenza stampa comunicando i dati del bollettino. “In questo momento ci sono 50.250 positivi, in isolamento domiciliare 16.034 persone, 923 in più nelle ultime 24 ore. I ricoverati sono 1.696, 116 in più. In terapia intensiva 210, +7. I dimessi sono 5.260”, ha aggiunto.

EMILIA ROMAGNA

Coronavirus, in Emilia-Romagna 2.430 nuovi casi e 21 decessi Bologna, 10 nov. (LaPresse) – Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 75.855casi di positività, 2.430 in più rispetto a ieri, su un totale di 22.539 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Sono 21 i decessi di martedì 10 novembre.

Questo dato comprende i 100 casi riferiti a ieri e relativi a Ferrara, non contabilizzati a causa di un problema al sistema informatico (come riportato nel bollettino di ieri). 22 i nuovi decessi registrati. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 10,8%, in netto calo rispetto a ieri (16,2%).

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, sono 829 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Complessivamente, tra i nuovi positivi 337 persone erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 430 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 45,6 anni.

TOSCANA

In Toscana sono 67.413 i casi di positività al Coronavirus, 2.223 in più rispetto a ieri (1.746 identificati in corso di tracciamento e 477 da attività di screening). I nuovi casi sono il 3,4% in più rispetto al totale del giorno precedente.

L’età media dei 2.223 casi odierni è di 47 anni circa (il 13% ha meno di 20 anni, il 24% tra 20 e 39 anni, il 34% tra 40 e 59 anni, il 21% tra 60 e 79 anni, l’8% ha 80 anni o più). I guariti crescono dell’1,8% e raggiungono quota 19.451 (28,9% dei casi totali).

I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.241.973, 14.248 in più rispetto a ieri. Sono 7.336 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 30,3% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 1.593 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi.

Gli attualmente positivi sono oggi 46.314, +4,1% rispetto a ieri.

UMBRIA

Sono stati 485 i nuovi casi Covid registrati in Umbria l’ultimo giorno, 15.738 totali, a fronte di un numero record di tamponi analizzati, 5.246, 336.098 dall’inizio della pandemia. I dati sono riportati dalla Regione.

Ci sono anche 332 guariti, 5.387, e altri nove deceduti, 206, con gli attualmente positivi in crescita da 10.001 a 10.145. I ricoverati in ospedale sono saliti da 424 a 429, con quelli in terapia intensiva passati da 64 a 66.

Loading...

MARCHE

Sono diventati 600 i pazienti ‘Covid-19’ complessivamente ricoverati nelle Marche, 10 in più nelle ultime 24 ore, e tra questi 75 (erano 71) sono assistiti nei reparti di terapia intensiva. Lo si apprende dal secondo bollettino del Sistema sanitario della Regione Marche.

ABRUZZO

In Abruzzo nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 746 nuovi casi di Covid-19 (di età compresa tra 10 mesi e 101 anni).

Dei nuovi casi, 449 sono riferiti a tracciamenti di focolai già noti. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 91, di cui 26 in provincia dell’Aquila, 16 in provincia di Pescara, 23 in provincia di Chieti e 26 in provincia di Teramo (il totale risulta inferiore di 1 unità in quanto è stato eliminato un caso risultato duplicato). Sono complessivamente 15.888 i casi di contagio da Covid-19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.

Si registrano 26 deceduti nelle ultime 24 ore (di età compresa tra 61 e 94 anni, tutti residenti in provincia dell’Aquila). Nel dato sono compresi 21 decessi delle scorse 3 settimane comunicati oggi dalla Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila. Le vittime totali sono 628.

Nel numero dei casi positivi sono inclusi anche 4.832 dimessi/guariti (+163 rispetto a ieri). Lo ha reso noto la Regione Abruzzo in una nota.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 482 nuovi contagi (6.438 tamponi eseguiti) e 20 decessi da Covid-19.

Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Le persone risultate positive al virus in regione dall’inizio della pandemia ammontano in tutto a 15.530. I casi attuali di infezione sono 7.950. Salgono a 47 i pazienti in cura in terapia intensiva e a 336 i ricoverati in altri reparti.

I decessi complessivamente ammontano a 476. I totalmente guariti sono 7.104, i clinicamente guariti 109 e le persone in isolamento 7.458.

SARDEGNA

In Sardegna si registrano 489 nuovi casi di Coronavirus, 222 rilevati attraverso attività di screening e 267 da sospetto diagnostico, e undici morti. Sono 13.077 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza.

I decessi salgono a 279 in tutto. Le vittime registrate oggi, tra i 66 e 91 anni, sono cinque residenti della Città Metropolitana di Cagliari, tre del nord Sardegna, due della provincia di Oristano e una del Sud Sardegna. In totale sono stati eseguiti 300.600 tamponi con un incremento di 3.377 test.

Sono invece 403 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (cinque in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 51 (-7) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 8.506.

Il dato progressivo dei casi positivi comprende 3.769 (+99) pazienti guariti, più altri 69 guariti clinicamente.

Sul territorio, di 13.077 casi positivi complessivamente accertati, 2.648 (+101) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 2.196 (+96) nel Sud Sardegna, 1.105 (+38) a Oristano, 1.657 (+154) a Nuoro, 5.471 (+100) a Sassari.

PUGLIA

Oggi in Puglia sono stati rilevati 1.245 nuovi casi di Covid-19 e processati 8.825 tamponi. In totale sono stati scoperti 27.676 contagi con 614.181 test.

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 25 decessi: 3 in provincia di Bari, 17 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione. Le persone decedute in Puglia dall’inizio della pandemia sono 869. I guariti dall’inizio dell’emergenza sono invece 7.921.

I nuovi positivi sono così divisi per provincia: 579 a Bari, 79 a Brindisi, 62 nella provincia di Bat, 318 a Foggia, 59 a Lecce, 131 a Taranto e 17 attribuiti a residente fuori regione. Lo si evince dal bollettino diffuso dalla Regione Puglia.

CAMPANIA

Sono 2.716 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall’analisi di 14.290 tamponi.

Dei 2.716 nuovi positivi (il 19% dei tamponi complessivamente esaminati), 412 sono risultati sintomatici e 2.304 sono asintomatici.

Il totale dei casi di coronavirus in Campania dall’inizio dell’emergenza è 92.755, mentre i tamponi complessivamente esaminati sono 1.153.786.

Sono 18 i nuovi decessi, dato che porta il totale dei deceduti in Campania a 862. I nuovi guariti sono 790: il totale dei guariti in Campania sale a 17.665.

LAZIO

Aumentano i nuovi positivi nel Lazio. “Oggi, su oltre 29mila tamponi, si registrano 2.608 casi”, rende noto l’assessore alla Sanità regionale, Alessio D’Amato.

Ieri i nuovi positivi erano stati 2.153 su oltre 22mila tamponi eseguiti. Per quanto riguarda i decessi, nelle ultime 24 ore sono stati 36, mentre ieri erano stati 16. I guariti di oggi sono invece 257.

Loading...