Napoli, giornalista di Sky Tg24 aggredito in diretta durante le violenze in piazza contro il lockdown di De Luca

 

La protesta dei napoletani contro il lockdown invocato dal governatore della Campania Vincenzo De Luca ha raggiunto nella notte livelli estremi. Agenti della polizia sono stati aggrediti da manifestanti a colpi di bastone. In piazza non c’erano solo negozianti e normali cittadini esasperati dal timore di una nuova serrata con conseguente crisi economica, ma anche centinaia di ultras ed estremisti.

Loading...

La tensione e la violenza si sono manifestate anche durante il collegamento in diretta di Sky Tg24, con l’inviato che è stato accerchiato e colpito senza motivo, spinto contro un’auto parcheggiata, mentre il cameraman faticava a mettere in salvo la telecamera. Scene obiettivamente sconcertanti.

 

 

liberoquotidiano.it

 

Loading...