Ecco la trappola giallorossa per abbattere i decreti sicurezza