“C’è un filo rosso che lega il covid alla guerra” Mario Giordano, senza peli sulla lingua punta il dito contro i pennivendoli asserviti al regime