Ancora a casa 306 detenuti: eppure Bonafede resta ministro