Vietato il secondo lavaggio se vai dal parrucchiere: la finta emergenza idrica scatena i soliti sindaci che giocano agli sceriffi