Stefano Tacconi, come sta: “Muove un po’ gli occhi e gli arti, ma serve tempo”