Roma, a scuola un corso di arabo. Ira del centrodestra: “Inopportuno”