Orrore nel reggiano, coppia in balia di 5 nordafricani: calci, pugni e sfregi al volto col coltello. Poi lo stupro

Orrore nel reggiano, coppia in balia di 5 nordafricani: calci, pugni e sfregi al volto col coltello. Poi lo stupro

Brutale aggressione nella Bassa Reggiana, con cinque persone arrestate dai carabinieri. Una coppia, mentre viaggiava in auto, è stata bloccata da quattro persone su due scooter, ieri sera tra Novellara e Correggio. Sono stati presi a calci a pugni e sfregiati con coltelli a volto e gambe.

L’uomo, un 43enne marocchino è stato lasciato sanguinante in mezzo alla strada, mentre la fidanzata, 37enne connazionale, è stata trascinata prima in una vigna, poi in una casa e violentata. I militari, avvisati da un passante, sono intervenuti e hanno arrestato i quattro e una complice, tutti nordafricani. A quanto pare aggressori e vittime si conoscevano

Leggi la notizia su Ansa