Non c’è più religione: gli islamici, che i gay li lapidano, plaudono alle parole di Bergoglio