NEMMENO UN MINISTRO AL FUNERALE DEL PRETE SGOZZATO DAL LORO CLANDESTINO