Militari con armi spianate e manganello davanti alle scuole: “Molti bambini si sono messi a piangere”. Ira del garante