L’ITALIA PERDE UNA DELLE DONNE PIÙ IMPORTANTI E INFLUENTI: AVEVA SOLO 54 ANNI

Un grave lutto sconvolge l’Italia, a spegnersi improvvisamente un volto noto del mondo manageriale italiano. Era conosciuta da tutti soprattutto per i ruoli di grande prestigio in note case automobilistiche, ma senza dimenticare il suo notevole contributo anche per brand importanti nel mondo dello sport.

Nel corso della sua vita aveva girato tutto il mondo per via del suo lavoro, solo di recente aveva fatto ritorno in Italia, precisamente a Modena, per ricoprire un altro posto di spicco in un’azienda americana. La notizia improvvisa della sua morte è stato un vero e proprio fulmine a ciel sereno che ha scosso profondamente i suoi amici e colleghi: ecco chi ci ha lasciato.

L’ADDIO IMPROVVISO

Si è spenta improvvisamente la top manager Katia Bassi, conosciuta a livello internazionale soprattutto per il suo lavoro nel settore automotive. Originaria di Pavia e cresciuta a Locate di Triulzi, nel milanese, la manager lottava da tempo contro un male incurabile, che purtroppo alla fine non le ha lasciato scampo.

Dopo aver girato il mondo nelle aziende automobilistiche più prestigiose, da circa un anno era tornata in Italia per lavorare come managing director per la joint venture americana Silk-Faw, che stava progettando una nuova supercar elettrica proprio a Reggia Emilia. Oltre ad aver lavorato per le grandi case automoblistiche come Ferrari, Lamborghini, Aston Martin poteva vantare esperienze manageriali anche nel mondo dello sport, nell’Inter in Italia e nel campionato Nba negli Stati Uniti.

Il comune di Reggio Emilia ha voluto ricordare la donna con un toccante messaggio di cordoglio firmato dal sindaco Luca Vecchi: “La prematura scomparsa di Katia Bassi priva la città di una manager competente, seria, apprezzata in tutta Italia e in campo internazionale. Katia era una persona di doti umane rare, disponibile e autorevole al tempo stesso. Nei lunghi mesi di interlocuzione col nostro Comune, la sua è stata una figura fondamentale, a tratti insostituibile. In questo momento di dolore, partecipiamo al lutto dei suoi familiari e di chi le ha voluto bene”. Parole molto significative e sentite, che riassumono al meglio il valore e la stima di cui godeva la compianta katia Bassi.