La patente, i punti e il libretto: ribaltato il codice della strada