La Cina ha schedato oltre 4000 italiani: nella lista ci sono Berlusconi, Renzi, imprenditori e criminali