GIULIA E ALESSIA, TRAVOLTE E UCCISE DAL TRENO. L’AUTOPSIA