Fratoianni: “Speriamo non vinca l’America violenta e regressiva di Donald Trump”