Coronavirus, primario Lodi: “Prossimi due giorni cruciali”