Antonio Di Pietro a Senaldi: “Palamara, è la Tangentopoli della magistratura. Soldi e poltrone, la verità”