“Volevi che non fossi mai nata, ora sarai felice”. Bimba di 10 anni si suicida

“Volevi che non fossi mai nata, ora sarai felice”. Bimba di 10 anni si suicida

25 Agosto 2021 Off Di Admin

Spezza il cuore e toglie il respiro questa storia che arriva dal Messico. Ha per protagonista una bambina di 10 anni che ha deciso di togliersi la vita impiccandosi. Una tragedia assurda resa ancora più dolorosa dal ritrovamento, fatto dalla polizia messicana, accanto al corpicino. La piccola, infatti, si sarebbe tolta la vita per rendere sua madre “la donna più felice del mondo”.

La ragazzina è stata rinvenuta priva di vita al Three Kings Day, o El Dia de Reyes, un festival popolare in Messico dove le famiglie si scambiano regali. Come si legge su Metro.co.uk, la bimba avrebbe scritto di essere “addolorata” e “logorata” per la vita di sua madre, e che la sua morte sarebbe stata un “grande regalo” per lei. E poi due frasi devastanti: “Sono io il motivo per cui papà è andato via di casa”. E “spero che un giorno ti ricordi di me e quando sarai in cielo, finalmente, mi abbraccerai”. (Continua dopo la foto)

 

Le autorità di Aguascalientes, in Messico, stanno indagando sulla morte e hanno confermato la causa del decesso come strangolamento per impiccagione. Questo il testo della lettera della bimba: “Carissimi Re Magi, voglio solo chiedervi di fare in modo che mia madre possa essere la donna più felice del mondo dopo che non sarò più qui, perché per lei sono solo un dolore e una rovina per la sua vita da quando sono nata, sono il motivo per cui mio padre ha lasciato la nostra casa”. (Continua dopo le foto)

 

 

E prosegue, ancora più straziante: “Voglio chiedere a mia madre di essere calma, di non lavorare molto, il regalo migliore che posso chiedere è la sua felicità. Spero che un giorno ti ricorderai di me e in cielo, finalmente, mi abbraccerai. Penso che il miglior regalo per i Re Magi sia se mi uccido. Tu me lo hai sempre detto, ‘vorrei che non fossi mai nata’. Ti amo così tanto, mamma, so che i Re Magi non esistono ma ti do questo grande regalo”. (Continua dopo la foto)

I vicini hanno detto che la bimba non sembrava essere triste o avere problemi. Un leit motiv ascoltato purtroppo migliaia di volte quando ci trova davanti a casi del genere. L’indagine è in corso e i rapporti locali affermano che la polizia sta cercando di trovare la madre, la cui posizione giudiziaria non è ancora stata chiarita dalle autorità.