Video: I migranti non vogliono stare in quarantena. Scoppia la rivolta. Situazione esplosiva in questo centro accoglienza

Video: I migranti non vogliono stare in quarantena. Scoppia la rivolta. Situazione esplosiva in questo centro accoglienza

 

Secondo la pagina Noi Poliziotti per sempre, i migranti sarebbero in rivolta perché non vogliono restare in quarantena.

Infatti sulla pagina già citata poc’anzi leggiamo:

Fuoco ai materassi, i migranti non vogliono stare in quarantena. Situazione esplosiva al centro di accoglienza di via dei Codirossoni, a Torre Maura, periferia sud-est di Roma. Ieri i migranti ospiti della struttura hanno dato fuoco a materassi e lenzuola dando il via a un incendio spento poi dai vigili del fuoco.

La rivolta è scoppiata contro lo stato di quarantena a cui gli stranieri sono sottoposti a causa della positività al coronavirus di alcuni ospiti del centro. Già negli scorsi giorni c’erano state delle tensioni, per questo all’esterno della struttura erano presenti agenti della polizia di Stato e della polizia di Roma Capitale. 15 aprile 2020

La cosa da come capiamo dovrebbe essere in corso proprio in queste ore.

Insomma i migranti starebbero malsopportando lo stato di quarantena.
E quindi è scattata la rivolta.

Staremo a vedere se ci saranno novità a riguardo.
Vi terremo aggiornati.
Grazie.