Un altro “trionfo” del governo: Lampedusa di nuovo nel caos