Torino, l’attrice Gloria Cuminetti in ospedale: un marocchino l’ha presa a pugni

L’attrice Gloria Cuminetti è stata colpita con un pugno al volto senza motivo, nel cuore di Barriera di Milano a Torino. Ad aggredirla un marocchino di 34 anni che poco prima aveva insultato e aggredito un’altra coppia. L’attrice bergamasca di 30 anni, protagonista di “Sexxx” di Davide Ferrario e di alcuni spot pubblicitari, ha passato la notte in ospedale dove è stata ricoverata per accertamenti. Il marocchino è stato poi fermato con il taser dai carabinieri: una pattuglia stava percorrendo via Cecchi quando è stata fermata dai passanti che le hanno segnalato quanto era appena successo.

Loading...

Il marocchino irregolare in Italia, è stato subito individuato e invitato a calmarsi ma ha iniziato a offendere i carabinieri. Poi ha aggredito anche loro. A quel punto i carabinieri hanno azionato il teaser in dotazione.

L’uomo è stato arrestato per violenze e resistenza a pubblica ufficiale e lesioni gravi. Secondo alcuni accertamenti fatti, poco prima dell’episodio lo stesso 34enne avrebbe spintonato e insultato anche una coppia di coniugi. Una volta trasportato all’ospedale per accertamenti, all’uomo è stata diagnosticata un’agitazione psicomotoria e abuso di cannabinoidi.

Loading...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.