Sparatoria e panico a Trieste Feriti due agenti: “Sono gravi”


Spari e panico poco prima delle 17 a Trieste, a pochi passi dalla Questura.

Secondo le prime ricostruzioni un uomo, armato di pistola, ha esploso diversi colpi contro gli agenti. I poliziotti si trovavano all’interno di una volante.

Lì sarebbero stati raggiunti da colpi di arma da fuoco. A quanto pare a sparare sarebbe stato il responsabile di una rapina che si è consumata questa mattina. L’uomo, armato di pistola, era in compagnia di un altro uomo che sarebbe tra i feriti. La sparatoria per l’esattezza è avvenuta tra la via del Teatro Romano e via Bandena. I testimoni hanno riferito di diversi colpi di arma da fuoco e di panico per le strade. Immediatamente è scattata la macchina dei soccorsi con l’arrivo di un’ambulanza. La strada è stata chiusa al transito delle auto e adesso è protetta da un cordone di sicurezza con la presenza di altri poliziotti. L’aggressore e il presunto complice sarebbero già stati fermati. Uno dei due sarebbe uno straniero. I due agenti feriti sono in gravi condizioni.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.