Sardine a Piazza del Popolo. Ma l’assembramento democratico e antirazzista non desta scandalo