Santelli, lo squallore dell’Espresso (che chiede scusa). La miseria umana di Spinoza su Twitter