Prodi: “La sinistra perde perché difende i gay e non gli operai”