Pierferdinando Casini, “escludo di poter votare sì”. Segnale inequivocabile: qui cade Conte