Ora Chef Rubio dà dell’assassino a Salvini

Ora Chef Rubio dà dell’assassino a Salvini

28 Marzo 2019 0 Di Admin

Continuano gli attacchi social di Chef Rubio al ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Questa volta il famoso cuoco ha insultato il leader della Lega sul tema della legittima difesa.

“Salvini complice. Governo assassino”. Così Chef Rubio ha commentato il post pubblicato dal prof. Guido Saraceni su Facebook.

“Domani, in Senato, sarà approvata la riforma della legittima difesa. Per l’occasione, il Ministro dell’Interno ha invitato in aula il suo amico Mario Cattaneo, attualmente sotto processo, perché, nel 2017, uccise un uomo intento a rubargli 60 euro e pochi pacchetti di sigarette. L’aspirante ladro fu giustiziato di notte, non in casa di Cattaneo, dove, ovviamente, non è mai entrato, ma nel cortile di un’osteria. Con un colpo di fucile alle spalle”, ha scritto Saraceni sul suo profilo social.

“La Regione Lombardia – ha continuato il professore – ha stanziato 30mila euro per pagare le spese processuali del sig. Cattaneo e Salvini, che corse immediatamente a farsi fotografare al suo fianco, domani lo porterà in Senato come se fosse una mascotte, un testimonial, un trofeo. Il Governo ha scelto chiaramente da che parte stare”.

Subito Chef Rubio ha condiviso il post tra le sue storie di Instagram aggiungendo alcuni pesanti commenti. “Salvini complice. Governo assassino“, ha tuonato il cuoco criticando duramente il governo e il vicepremier leghista.