“Non entriamo nelle vostre case”. Ma spunta la flagranza di reato