Nei bagagli di un nigeriano scoperti quasi 15 chili di marijuana

Si confondeva tra i viaggiatori che affollano piazza Garibaldi. Usciva dalla stazione centrale di Napoli carico di bagagli.

Portava uno zaino in spalla e trascinava un trolley con una mano, ma all’interno non c’erano abiti e altri effetti personali.

I carabinieri lo stavano pedinando già da un po’. Quando lo hanno bloccato, nella valigia e nella borsa hanno trovato solo marijuana già essiccata: quasi 15 chili di erba stoccata sottovuoto in buste di plastica. I militari del Nucleo operativo Stella hanno fermato un 30enne di origini nigeriane risultato incensurato.

Allarmato da una sua evidente agitazione, il personale dell’Arma ha iniziato a seguirlo. I sospetti si sono rivelati fondati quando l’uomo è stato bloccato e si è proceduto alla perquisizione dei suoi bagagli. Arrestato per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio, dopo le formalità di rito il 30enne è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.