Napoli, l’assessore alla “cultura” De Majo (vicina ai teppisti dei centri sociali) denunciata per possesso di esplosivo