Michela Murgia difende la Littizzetto e rilancia: “Salvini è uno schifoso codardo”

A colpi di tweet la scrittrice Michela Murgia difende Luciana Littizzetto e il suo video per la campagna “Siamo tutti Open Arms”. «Madre affidataria, benefattrice di case famiglia, famiglia lei stessa per donne in difficoltà con figli a carico, Luciana Littizzetto può dare lezioni di accoglienza a chiunque» scrive la Murgia. L’ideatrice, tra l’altro, del controverso test del fascistometro definisce «Salvini, disumano e codardo» che «può solo indicarla ai suoi cani come bersaglio». «Lo schifo al potere» rimarca, sottolineando in un altro tweet al vetriolo come «quello che sta facendo Salvini alle persone sulla OpenArms» sia «una crudeltà senza giustificazione». «Littizzetto ha avuto il coraggio di dirglielo e lui, forte solo con i deboli, il coraggio non lo sopporta. Stima e solidarietà a Luciana per la violenza squadrista» conclude.

La Murgia e il video della Littizzetto
Ecco cosa aveva detto Luciana Littizzetto, nei giorni scorsi. «In questi giorni in cui tutti sono al mare, voi siete in mare. È molto diverso». Comincia così il video della comica piemontese, condiviso su Facebook dalla scrittrice Michela Murgia nell’ambito dell’iniziativa “Siamo tutti Open Arms”. “E lo siete da molto tempo, non è possibile. Non è più assolutamente tollerabile – rimarca -. Questo è un gesto vile, vigliacco, schifoso, pavido”. “Voi siete coraggiosi, sappiate che c’è un sacco di gente che è con voi. Vi aspetto! Vi aspetto a terra!» conclude.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.