Metro Milano, pendolari schiacciati: “Dove sono i controlli anti-assembramento promessi?”