Madre di tre bambine sbranata viva dai suoi cani

Una madre di tre bimbe è stata sbranata viva dai suoi cani.

La tragedia a Widnes, in Inghilterra, dove una donna di 44 anni, Elayne Stanley, è morta uccisa da due mastini, mentre stava litigando con le sue figliolette.

La vittima è stata attaccata all’improvviso durante la lite, ma non è stato ancora chiarito cosa possa aver scatenato la furia cieca dei suoi due animali, che – a quanto raccontato dai vicini di casa – mai e poi mai avevano mostrato segni di aggressività in passato.

Come riportato da Il Messaggero, uno dei due cani è stato abbattuto dalle forze dell’ordine intervenute (su chiamata dei vicini), perché ha assalito gli agenti di polizia, mentre l’altro mastino è stato sedato.

Incredulità e dolore nella comunità locale, che si stringe attorno alla famiglia della vittima. Queste, infine, le parole dell’ispettore Ian Whiley: “Capiamo che i residenti siano sotto choc per quanto successo, ma voglio rassicurarli dicendo loro che stiamo indagando al nostro meglio per stabilire le circostanze dell’incidente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.