L’ultima del Papa: “chiedo perdono ai rom per discriminazioni e maltrattamenti”, continua il suo tour.

In occasione di una visita apostolica in Romania, Jorge Mario Bergoglio chiede perdono ai “rom” per le “discriminazioni” e i “maltrattamenti”.

Trovatosi nella cittadina di Blaj come ultima tappa, papa Francesco non ha avuto nessun dubbio sul messaggio da diffondere.

Così ha detto: “Quante volte giudichiamo in modo avventato, con parole che feriscono, con atteggiamenti che seminano odio e creano distanze!”.

Dopodichè ha aggiunto: “Quando qualcuno viene lasciato indietro, la famiglia umana non cammina”.

Secondo il capo della Chiesa, la gente è chiamata a scegliere tra la “civiltà dell’amore” e quella dello “scontro”.

Non è riuscito a negare il peso che porta nel cuore per i maltrattamenti e le segregazioni, come possono testimoniare i suoi recenti incontri coi rom anche a Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.