Lucia Bosé morta per coronavirus: l’attrice italiana aveva 89 anni, si è spenta a Madrid


 

Lucia Bosé è morta lunedì 23 marzo a Madrid. Lo rende noto El Pais dopo aver parlato con fonti vicine alla famiglia: l’attrice italiana aveva compiuto 89 anni lo scorso gennaio, ma era in condizioni di salute complicata ed è deceduta a causa del coronavirus. La madre di Miguel Bosé era ricoverata in ospedale a Segovia, dove però non sono purtroppo riusciti ad evitare che diventasse un’altra vittima del Covid-19: l’Italia ha aperto le file, adesso anche la Spagna sta avendo una crescita esponenziale di contagi (circa 33mila) e di decessi, che hanno abbondantemente superato quota 2mila nelle ultime ore.

Fonte: liberoquotidiano.it