Le pietre, poi il (finto) suicidio La nuova strategia dei migranti per fuggire