Le Ong denunciano: “Mettere in quarantena i migranti è una discriminazione”

Le Ong denunciano: “Mettere in quarantena i migranti è una discriminazione”

 

In questo video, pubblicato su una pagina Fb che denuncia i guasti delle Ong, si vede un servizio realizzato su Rete 4 dalla trasmissione Stasera Italia. Nel filmato esponenti delle navi che trasportano migranti verso le nostre coste denunciano un presunto atteggiamento discriminatorio nei confronti di chi arriva da altri Paesi in modo clandestino. “Bloccare i migranti nei porti per metterli in quarantena a causa del coronavirus è solo una scusa per non farli entrare”, denuncia una responsabile di una Ong.

“Sono organizzazioni private e andrebbero messe fuori legge, traghettano clandestini non fanno opera di salvataggio. Interi paesi in quarantena forzata nel nord Italia, italiani bloccati negli aeroporti in giro per il mondo. Ma per le ONG il problema sono i migranti che non possono sbarcare dalle navi. PAZZESCO!”, denunciano i responsabili della pagina Fb.

secoloditalia.it