“Le élite pensavano che nessuno si sarebbe ribellato” Meluzzi, dopo Davos, analizza il grosso errore della feccia massonica che pretende di dominarci