La Lombardia vuole la stretta: “Coprifuoco dalle 23 alle 5”

La Lombardia vuole la stretta: “Coprifuoco dalle 23 alle 5”

Con l’incremento dei contagi diffuso in tutta la regione Lombardia iniziano ad arrivare le prime importanti limitazioni mirate a contenere al meglio la situazione di emergenza sanitaria.

La proposta avanzata nelle ultime ore dai sindaci di tutti i Comuni capoluogo di provincia della Lombardia prevede che, a partire dal prossimo giovedì 22 ottobre, tutte le attività e gli spostamenti nel territorio regionale si interrompano dalle 23 fino alle 5 del mattino successivo. Unica eccezione sarebbe prevista esclusivamente nei casi definiti “eccezionali”, vale a dire per comprovate motivazioni di carattere lavorativo o sanitario o per necessità impellenti e non procrastinabili.