Signore e signori, ecco Enrico Giovannini, ex ministro del Lavoro nel governo di Mario Monti. Ospite a SkyTg24, commenta le misure adottate dall’esecutivo Gentiloni sul reddito di inclusione, e spiega: “C’è una grossa differenza tra ciò che avevamo immaginato e quello che si dice sarà il reddito di inclusione, ovvero che nel nostro schema la famiglia e le persone venivano portate alla soglia di povertà“.

Poi qualcosa gli è sfuggita di mano e hanno creato piu’ miseria del previsto, CON ANNESSI SUICIDI A RAFFICA

Una gaffe, insomma. O forse un lapsus. Di sicuro, l’ex ministro ha affermato chiaro e tondo che Monti (col benestare di Napolitano che lo ha nominato) aveva un obiettivo: affamare le persone portandole alla soglia di povertà. Lo aveva affermato lo stesso Monti, vantandosi Monti si vanta alla CNN: stiamo distruggendo la domanda interna(video)

E D’Attorre lo aveva ampiamente confermato  D’Attorre (Pd): annientamento dell’Italia programmato. Da Monti a Renzi è tutto scritto (video)

Il video è stato rilanciato su Twitter dove qualche incompetente asservito al sistema (non avendo capito un tubo) si è permesso di commentare, dicendo che lo spezzone è decontestualizzato. Capite fino a che punto il regime ha spappolato il cervello delle persone fragili? Qui un’intervista di Monti al Corriere

Loading...

Loading...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.