È diventato l’incubo della polizia: dopo 11 arresti, le denunce e le condanne il senegalese è sempre libero