Covid, avvocatessa chiede il rinvio dell’udienza per proteggere la figlia down. No dei giudici