Coronavirus, non firma l’autocertificazione: è il primo denunciato per aver violato il decreto