Coronavirus, la dottoressa che con megafono e cellulare dà coraggio a pazienti e colleghi dell’ospedale di Sondalo