Coronavirus, il farmaco della speranza: “Ottimi risultati in 24 ore”