Arrestati 13 mega-spacciatori nigeriani “nullatenenti” col Reddito di Cittadinanza: il blitz che svergogna il M5S


 

“Nigeriani nullatenenti, con il reddito di cittadinanza e mega-spacciatori”. Matteo Salvini commenta con indignazione l’operazione della Squadra mobile di Palermo, che ha effettuato 13 arresti smantellando una banda di immigrati che faceva “affari d’oro” grazie allo spaccio di cocaina ed eroina. “Grazie alla polizia e alla magistratura – ricorda il leader della Lega, ex ministro degli Interni -: i cittadini perbene non meritano un governo che cancella i Decreti sicurezza, apre i porti, mantiene i delinquenti e tarda i ristori per imprese e famiglie”. La notizia provocherà sicuramente un certo imbarazzo tra le fila del Movimento 5 Stelle, a partire da Luigi Di Maio e Stefano Patuanelli. Vale a dire, gli ultimi due ministri di Welfare e Sviluppo economico grandi sostenitori del reddito grillino.